Follow us on Twitter and LinkedIn to stay connected with A.U.T.O 4.0

Follow us on LinkedIn Follow us on Twitter
Understanding and Achieving Automotive Training Outcomes 4.0 Co-funded by the Erasmus+ Programme of the European Union

Innovazione Automotive e Metalmeccanica Soc. Cons. a r.l.(IAM)

Cluster Organisation – Italy

IAM was established on July 28, 2008 and its main objective is to strengthen and consolidate the local automotive supply chain; promoting research, innovation and technology transfer along the value chain. It is a non-profit making consortium of more than 100 companies and it is also the Managing Authority of an Innovation Pole[PC1]  which includes more than 70 companies operating in the automotive and metalmechanic sector.

 


 

La Soc. Cons. Innovazione Automotive e Metalmeccanica a r.l. (IAM) è stata fondato il 28 luglio 2008. La Società ha l’obiettivo principale di rafforzare e consolidare la filiera automobilistica locale e promuovere la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico lungo questa catena di valore.

È un consorzio senza fini di lucro di oltre 100 società. Tra le aziende aderenti alla società IAM vi sono alcune grandi aziende come ad esempio SEVEL-FCA, Honda Italia Industriale SpA, Denso Manufacturing, Pilkington, Dayco, Tecnomatic, IMM Hydraulics, Susta, Bonfiglioli, Profilglass, Eldor, eccetera, e diverse PMI insieme ad alcuni centri di ricerca (principalmente Università dell’Aquila, Chieti-Pescara e CRF) e Associazioni industriali locali.

La società cura l’organizzazione, la definizione, l’implementazione e la gestione di progetti, compreso quelli miranti al rafforzamento e/o completamento di reti di impresa, anche tramite contributi pubblici. A titolo indicativo e non limitativo si propone:

  • di sviluppare l’innovazione di prodotto e di processo integrando la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative, la formazione e la cultura d’impresa nonché favorendo l’interazione fra gli attori della filiera produttiva;
  • di rafforzare il sistema imprenditoriale facendo leva sull’eccellenza e sull’innovazione tecnologica;
  • di utilizzare e sfruttare, in qualsiasi forma, i risultati ottenuti, di acquisire tecnologie e know-how con la conseguente messa a disposizione e gestire progetti tecnologici;
  • di realizzare attività di R&D per i soci e di trasferire know-how ai soci;
  • di provvedere alla formazione di giovani ricercatori mediante l’inserimento degli stessi nelle attività di ricerca per periodi limitati;
  • l’assistenza e la consulenza per la realizzazione di commesse di ricerca fondamentale e di studi in campo economico e scientifico;
  • di fornire consulenza per studi di fattibilità, progettazione-attuazione, assistenza finanziaria e altre attività per programmi-progetti di nuovi investimenti;
  • l’assistenza e la consulenza per l’ottimizzazione dei consumi energetici e delle tecnologie e per il miglioramento ed il controllo della qualità.

IAM è il Soggetto Gestore del Polo di Innovazione Automotive che conta oggi più di 70 aderenti. Il Polo funge da struttura di coordinamento sinergico fra i diversi attori del processo innovativo dell’ambito di riferimento.

Le attività del Polo si rifanno alle seguenti direttrici di ricerca, che risultano coerenti anche con la Smart Specialization Strategy S3 della Regione Abruzzo:

  • settoriali, ossia: allestimenti e trasformazioni per veicoli commerciali e multienergy; materiali e tecnologie per il miglioramento del rapporto tra prestazioni, qualità, pesi e costi;
  • trasversali, ossia: normative e standard; qualità e eco-sostenibilità;

Il Polo vanta 12 progetti conclusi nell’ambito del PAR-FSC 2007-2013, 8 progetti conclusi nell’ambito del POR-FESR 2007-2013, e più di 20 iniziative di trasferimento tecnologico.

Il consorzio IAM attualmente partecipa ad un progetto europeo H2020 ed uno Erasmus+. Inoltre ha partecipato a 4 progetti europei in ambito FP7, due iniziative nazionali nell’ambito Industria 2015, un progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente ed una partecipazione ad un progetto PON-MIUR.

Il consorzio IAM ed il Polo di Innovazione Automotive si inseriscono nel più ampio Programma Automotive rappresentando la filiera produttiva.

In particolare il Programma Automotive si struttura quindi secondo:

  • FILIERA PRODUTTIVA, allo scopo di organizzare e concentrare la domanda di ricerca e di servizi avanzati, scopo raggiunto tramite il consorzio IAM ed il Polo Innovazione Automotive
  • FILIERA FORMATIVA, che si occupa di qualificare le competenze e mettere a sistema i saperi nel settore automotive e meccanica; ad essa afferiscono:
  • ITS TECNOLOGIE “MADE IN ITALY SISTEMA DELLA MECCANICA”
  • POLO TECNICO-PROFESSIONALE MECCANICA

 


Website: http://www.innovazioneautomotive.eu/en/polo-innovazione-automotive/iam/
Contact: Federica Rossetti
Email: frossetti@innovazioneautomotive.eu

Partners